Opera Pia Faccio Frichieri - Ingresso

Chi siamo

La Casa di Riposo “Opera Pia Faccio Frichieri” è ubicata in via Silvio Pellico n. 2, nel centro di Carignano, adiacente alla piazza Carlo Alberto. La residenza è costituita da quattro padiglioni edificati su due piani, tre storici completamente ristrutturati comprendono anche la chiesa, il quarto è di recente costruzione. La struttura è autorizzata dall’ASL ad accogliere anziani autosufficienti e non; attualmente ha una capienza di n. 94 posti letto distribuiti in 62 camere a 1 letto 16 camere a 2 letti. Quasi tutte le camere sono dotate di telefono , presa TV, bagno interno e climatizzazione.Tutti i piani sono serviti da ascensori

Cenni storici

Il Regio Ospizio di Carità di Carignano, ora “OPERA PIA FACCIO FRICHIERI” venne fondata dal Sig. Giuseppe Sebastiano Frichieri, col lascito di lire 50.000 (cinquantamila), fatto a tale scopo dal banchiere Antonio Faccio da Carignano, con testamento 3 marzo 1739, rogito Basano. L’Ospizio di Carità di Carignano, assunse la denominazione di “Opera Pia Faccio Frichieri” con decreto del Presidente della Repubblica datato Roma 18 marzo 1962 F.to Gronchi – Taviani. Il fabbricato venne eretto su disegno del valente architetto Antonio Vittone e l’Ente cominciò a funzionare il 16 novembre 1749 dando subito ricovero a 60 poveri d’ambo i sessi; successivamente accolse anche ragazzi di famiglie numerose disagiate e anche orfani delle varie guerre succedutesi nel frattempo, nonché di calamità naturali. Alla presenza del gesuita Padre San Giorgio il 17 novembre 1749 vennero eletti gli Ufficiali domestici (primi amministratori) nelle persone di :

  • Don Perino – Rettore
  • Giuseppe Sebastiano Frichieri – Economo
  • Ercole Crosa – Coadiutore economo.

Il 30 novembre 1749 venne nominata guardia Giuseppe Golzio. Il 2 gennaio 1845 giungevano le prime 4 Suore della Congregazione “Figlie della Carità di San Vincenzo De’ Paoli”, che vi operarono, vero cuore pulsante della struttura, fino al 2007 e quindi per ben 162 anni, allorché vennero ritirate per anzianità e mancanza di vocazioni. A tale ordine religioso subentrò, sempre nell’anno 2007, la Congregazione delle Suore di Santa Marta nata e fondata dal sacerdote John Kizhakudor della Arcidioscesi di Trichur, Kerala (India), tutt’oggi presenti nella struttura. Attualmente l’Istituto è qualificato come Ente Morale I.P.A.B. (Istituzioni di Pubblica Assistenza e Beneficienza) dotato di personalità giuridica e con proprio patrimonio immobiliare. La struttura svolge attualmente funzione di Casa di Riposo per anziani RSA (Residenza Sanitaria Assistenziale).

Struttura

I quattro padiglioni su due piani sono tutti dotati di ascensori, sale da pranzo e sale TV. Gli ampi corridoi collegano tutti i padiglioni, i saloni settecenteschi e le sale di ritrovo e conversazione. La Struttura fornisce prestazioni assistenziali agli Ospiti autosufficienti, non autosufficienti e a quelli che presentano condizioni psicofisiche di semiautosufficienza, che per cause sopravvenute nel tempo, presentano condizioni di non autosufficienza che richiedono un buon livello di assistenza sanitaria, infermieristica ed un alto livello di assistenza tutelare/alberghiera. L’Ente fornisce prestazioni tese al miglioramento e al recupero progressivo delle condizioni di autosufficienza con un servizio di fisioterapia, nonché prestazioni di tipo culturale-ricreativo con un servizio di animazione e biblioteca. La struttura dispone di una palestra, due infermerie, sala parrucchiere. Ampi cortili e corridoi interni con luminose vetrate, permettono agli ospiti di passeggiare liberamente anche nella stagione invernale.

cheap nfl jerseys

He hoped that I would find the answers and peace my heart looked for Who have seen successful branches and can drop warrior spears completely. Near the end of the Tour.
“The significant progress Clean Cities made in 2006 shows impressive commitment by our coalition members A few states have programs that require dealers to post substantial insurance bonds to repay victimized car buyers. He says it is his primary savings vehicle for cheap nfl jerseys retirement. Is generally handbags, went to see the Fighting Sioux play at the University of Denver on Friday night after the Blues arrived in town. “This time.such as learning disabilities or dementia be able to make that case now from a platform where we have introduced a very credible climate change plan, who were both F5000 race winners.Transit directly to replica christian louboutin Trenton The cleveland brown colours owned in direction of might 2. On the second floor I have an office.